Titolo uniforme musicale/Capitolo 8

Da GuidaSBN.
Versione del 15 dic 2020 alle 14:14 di Massimo Gentili-Tedeschi (Discussione | contributi) (Correzione refuso)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Home > Titolo uniforme musicale > Capitolo 8
Capitolo 7 - Raccolte di composizioni di un autore Capitolo 9 - Rinvii e richiami
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Titolo uniforme musicale: norme per la redazione.

Capitolo 8 - Raccolte di composizioni di autori diversi o anonime

(cfr. REICAT 12.4 e 12.5)

Quando la risorsa in esame contiene più composizioni di autori diversi o anonime (o loro estratti o parti), si assegnano uno o più titoli uniformi sulla base delle opere che contiene. La risorsa può contenere:

  1. una raccolta di due o più opere (o parti di opere diverse) di autori diversi o anonime, con un titolo d’insieme idoneo a identificarla (par. 8.1, 8.2 e 8.3);
  2. un’opera (o parti di un’opera o una raccolta) accompagnata da altre opere o da contributi aggiuntivi, di autori diversi o anonimi, senza un titolo d’insieme che li comprenda (par. 8.4).

Se non si redigono registrazioni analitiche, per le opere contenute all’interno della raccolta si possono assegnare ulteriori titoli uniformi, particolarmente se sono poco numerose, o se è possibile raggruppare musiche dello stesso compositore, genere o forma o gli estratti appartenenti alle stesse opere. Sono obbligatori appropriati titoli uniformi per le opere che corrispondono a un’intera unità fisica separata della raccolta (p.es. un supplemento, o un volume di una raccolta in più volumi) e per quelle che sono indicate nella fonte principale d’informazione, se non sono più di tre.

Nel caso si effettui una catalogazione analitica ogni composizione deve avere il proprio titolo uniforme (par. 2.0).

8.1 Raccolte con titolo d’insieme

(cfr. REICAT 12.4)

Per le raccolte che contengono più composizioni (o loro parti o brani) di autori diversi o anonime si assegna come titolo uniforme il titolo d’insieme che identifica la raccolta (cap. 1).

Raccolta graduale di arie d’opera di Donizetti, Galuppi, Mascagni, Mozart, Paisiello, Rossini : per soprano : per il primo anno di studio / revisione di Gabriella Ravazzi
t.u.m. Raccolta graduale di arie d’opera di Donizetti, Galuppi, Mascagni, Mozart, Paisiello, Rossini
Raccolta di scelti pezzi classici trascritti per clarinetto ad uso di studi meccanici e melodici
(contiene alcune composizioni di Schubert, Chopin, Scarlatti e Campagnoli; titoli uniformi facoltativi per le singole opere, se non si fanno registrazioni analitiche)
t.u.m. Raccolta di scelti pezzi classici trascritti per clarinetto ad uso di studi meccanici e melodici
Tradizione organistica trentina / Giancarlo Parodi [organo]
(registrazione sonora; contiene composizioni di Giovanni Maria Zandonati, Francesco Ferrari, Giuseppe Terrabugio, Attilio Bormioli, Ezio Michelotti, Camillo Moser; se non si fanno registrazioni analitiche si possono redigere titoli uniformi per le singole opere o gruppi di opere)
t.u.m. Tradizione organistica trentina
i.s. Parodi, Giancarlo
(titoli uniformi facoltativi per i gruppi di composizioni:)
t.u.m. Composizioni, organo / Zandonati, Giovanni Maria
t.u.m. Sonate, organo. N. 1-3 / Ferrari, Francesco <1797-1875>
t.u.m. Composizioni, organo / Terrabugio, Giuseppe
t.u.m. Composizioni, organo / Michelotti, Ezio
t.u.m. Frasi / Moser, Camillo
t.u.m. Composizioni, organo / Bormioli, Attilio
Musica sacra nella Napoli del ‘700 / L. Leo, G. B. Pergolesi, N. Jommelli
(contiene due composizioni di Leo, una di Pergolesi, e una di Jommelli; titoli uniformi facoltativi per le singole opere, se non si fanno registrazioni analitiche)
t.u.m. Musica sacra nella Napoli del ‘700
Vecchie canzoni popolari del Piemonte : op. 40 / raccolte e trascritte con accompagnamento di pianoforte da Leone Sinigaglia
t.u.m. Vecchie canzoni popolari del Piemonte, op. 40 / Sinigaglia, Leone
I canti della montagna / raccolti e ordinati da Umberto Balestrieri, Edoardo Monney, Pietro Ravelli ; armonizzati da L. E. Ferraria ; sotto gli auspici della Sede centrale del Club Alpino Italiano
t.u.m. I canti della montagna / Ferraria, Luigi Ernesto
Canti della montagna : repertorio del Coro della SAT, Società Alpinisti Tridentini, Club Alpino Italiano / composizioni, ricostruzioni e armonizzazioni corali di Antonio Pedrotti e Luigi Pigarelli
t.u.m. Canti della montagna / Pedrotti, Antonio
i.c. Pigarelli, Luigi
The solitary saxophone / Stockhausen, Berio, Scelsi, Jolas, Takemitsu ; [Saxophone:] Claude Delangle
t.u.m. The solitary saxophone / Delangle, Claude
Orologio di Flora : scherzi botanici del cav. Angelo Maria Ricci posti in musica da diversi compositori : per canto in chiave di sol con accompagnamento di pianoforte
t.u.m. Orologio di Flora
Dichter und Maler als Komponisten : Klavierwerke von Boris Pasternak, E. T. A. Hoffmann, Lyonel Feininger / Annie Gicquel, Klavier
t.u.m. Dichter und Maler als Komponisten / Gicquel, Annie
I cantautori italiani. Gli anni ‘70
t.u.m. I cantautori italiani. Gli anni ‘70
(titolo uniforme per una raccolta di compact disc)
Sanremo story : 1951-2010 : 60 anni di Festival
t.u.m. Sanremo story : 1951-2010
(titolo di una raccolta di DVD; il primo complemento del titolo è sufficientemente identificativo)
The Italian way : Umbria jazz
t.u.m. The Italian way : Umbria jazz
(titolo di una raccolta di compact disc; il complemento del titolo ha lo scopo di disambiguare titoli uguali)
Amiche per l’Abruzzo : l’evento dell’anno in DVD
t.u.m. Amiche per l’Abruzzo

8.2 Raccolte note con designazioni tradizionali o convenzionali

(cfr. REICAT 9.1.2.2)

Per le raccolte note con una designazione tradizionale o convenzionale, loro riproduzioni o versioni (integrali o parziali) in altra forma di realizzazione, si adotta come titolo uniforme il titolo tradizionale, preferibilmente nella lingua originale.

Se la designazione tradizionale corrisponde alla segnatura di collocazione della raccolta, la si adotta come titolo, preceduta dal termine Codice o Manoscritto.

Si può fare rinvio dalle altre forme più diffuse.

Il codice Squarcialupi della Biblioteca Medicea Laurenziana, MS Med. Pal. 87
(riproduzione in facsimile)
t.u.m. Codice Squarcialupi
Le chansonnier cordiforme / Consort of Musicke ; Anthony Rooley [dir.]
t.u.m. Chansonnier cordiforme
The unica in the Chansonnier cordiforme : (Paris, Bibliothèque Nationale, Rothschild 2973) / edited by Edward L. Kottick
t.u.m. con aggiunte Chansonnier cordiforme (antologie)
Il codice musicale Panciatichi 26 della Biblioteca nazionale di Firenze
t.u.m. Codice Panciatichi 26
< Codice Panciatichiano 26

8.3 Raccolte liturgico-musicali e opere di carattere religioso

(cfr. REICAT 9.1.2.4)

Per i libri liturgico-musicali ufficiali dei riti latini della Chiesa cattolica si adotta come titolo uniforme il loro titolo tradizionale, nella lingua originale.

Per le opere liturgiche ufficiali dei riti latini della Chiesa cattolica, dal Concilio di Trento in poi, si raccomanda la consultazione di International Federation of Library Associations and Institutions, List of uniform titles for liturgical works of the Latin rites of the Catholic Church, recommended by the Working Group on Uniform Headings for Liturgical Works, 2nd ed. revised, London : IFLA International Office for UBC, 1981, disponibile anche nel sito dell’IFLA[1] e in una traduzione francese aggiornata col testo originale a fronte: Liste des titres uniformes pour les livres liturgiques des rites latins de l’Église catholique, recommandations du Groupe de travail sur les vedettes titres uniformes pour les livres liturgiques, traduction française et mise à jour de la 2de édition anglaise, nouvelle édition, Paris : Bibliothèque nationale de France, 2007, disponibile anche nel sito della BnF[2], e ai loro aggiornamenti o edizioni successive. Per maggiori informazioni sulle opere liturgiche cattoliche cfr. anche acolit, Vol. 3: Opere liturgiche, Milano : Editrice bibliografica, 2004.

Per l’elaborazione del titolo uniforme si consiglia di attenersi ai criteri e alla terminologia utilizzata nella Guida a una descrizione uniforme dei manoscritti e al loro censimento, Roma: ICCU, 1994, Appendice III: I manoscritti liturgici, a cura di Bonifacio Baroffio, pp. 143-192.

Per le altre religioni e liturgie si fa riferimento ai rispettivi repertori.

Manuale sacrarum caeremoniarum iuxta ritum sanctae Romanae Ecclesiae …
t.u.m. Caeremoniale
Antiphon. à S. Andrea usque ad S. Johann. Bapt.
t.u.m. Antiphonarium / Domenicani
Missale secundum institutionem sanctissimi pastoris Mediolanensium Ambrosii …
t.u.m. Missale Ambrosianum

8.4 Raccolte senza titolo d’insieme

(cfr. REICAT 12.5)

Se la risorsa contiene più opere o contributi di autori diversi (o anonimi), presentati sullo stesso piano o con rilievo diverso, ma non è una raccolta con un titolo d’insieme idoneo a identificarla, si assegna il titolo uniforme appropriato all’opera principale.

Se le opere contenute nella risorsa sono due o tre si assegnano titoli uniformi anche per le altre. Si assegnano inoltre titoli uniformi per le opere che corrispondono a un’intera unità fisica separata della risorsa, anche se le unità non sono descritte individualmente (cfr. REICAT cap. 5). L’assegnazione di titoli uniformi per le altre opere contenute è raccomandabile anche se sono più di tre o se hanno carattere aggiuntivo (p.es. sono poste in appendice) e non sono menzionate nella fonte primaria.

Si considera opera principale quella che è presentata come tale nella risorsa, sulla base del rilievo grafico e dell’indicazione del contenuto e delle relative responsabilità nella fonte primaria:

  1. se c’è un titolo principale, l’opera a cui il titolo stesso si riferisce o è più appropriato (par. 8.4.1);
  2. se due o più opere sono presentate sullo stesso piano, quella elencata o collocata per prima (par. 8.4.2);
  3. se nella risorsa non c’è una disposizione in sequenza, o ce n’è più d’una, l’opera che nella descrizione bibliografica è indicata per prima (cfr. REICAT 3.2.4 B e 4.1.1.5).
  4. Se i criteri indicati non sono applicabili o non sono sufficienti si tiene conto della prevalenza nel contenuto.

    In alternativa, in particolare per raccolte manoscritte, si può invece assegnare un titolo collettivo uniforme formulato analogamente a quanto previsto per le raccolte di un autore (cap. 7) e corrispondente al titolo elaborato (vedi Guida a una descrizione uniforme dei manoscritti e al loro censimento, Roma: ICCU, 1990, p. 39, 69, 114-118[3]).

    Per le opere diffuse con contributi evidentemente subordinati o aggiuntivi vedi REICAT 12.5.2.

    8.4.1 Raccolte che presentano un’opera con particolare rilievo rispetto ad altre

    (cfr. REICAT 12.5)

    Per le raccolte che contengono una composizione presentata come principale o che costituisce la parte preponderante della risorsa si assegna come titolo uniforme il titolo della composizione principale. Se non si redigono registrazioni analitiche per le altre composizioni contenute nella raccolta, a queste si possono assegnare ulteriori titoli uniformi.

    Questa opzione vale ad esempio per libretti che contengono un’opera e la descrizione dei balli o degli intermezzi rappresentati nella stessa occasione, per i quali non si ritiene di effettuare una descrizione analitica, anche se la loro presenza è di norma segnalata in nota.

    Handel’s celebrated Water musick compleat. Set for the harpsicord. To which is added two favourite minuets, with variations for the harpsicord by Geminiani
    t.u.m. con aggiunte Water music, HWV 348-350 (riduzione, clavicembalo) / Händel, Georg Friedrich
    (se non si fanno registrazioni analitiche si possono redigere titoli uniformi per i minuetti di Geminiani)
    Teodelinda dramma per musica da rappresentarsi nel regio Teatro di Torino nel Carnovale del 1789. Alla presenza di S. S. R. M. / [la poesia è del signor Giandomenico Boggio ; la musica è del signor Gaetano Andreossi maestro di cappella napolitano]
    t.u.m. Teodolinda / Boggio, Giandomenico
    t.u.m. La fiera di Sinigaglia / Banti, Giuseppe
    t.u.m. Il gastaldo burlato / Banti, Giuseppe
    (gli ulteriori due titoli uniformi si riferiscono agli argomenti dei due balli contenuti nel libretto, per cui si vuole creare un accesso anche se non è possibile fare una registrazione autonoma)

    8.4.2 Raccolte che presentano più composizioni sullo stesso piano o con pari rilievo

    (cfr. REICAT 12.5)

    Per le raccolte che contengono più composizioni presentate con pari rilievo, senza che una costituisca la parte preponderante della risorsa, si assegnano come titolo uniforme i titoli delle singole composizioni se sono due o tre. L’assegnazione di titoli uniformi per le altre opere contenute è facoltativa, invece, se sono più di tre.

    Violin Concerto in E minor / Mendelssohn. Violin concerto n. 1 in G minor / Bruch ; Itzhak Perlman [violino] ; Concertgebouw Orchestra ; Bernard Haitink [dir.]
    t.u.m. Concerti, violino, orchestra, op. 64, mi minore / Mendelssohn-Bartholdy, Felix
    t.u.m. Concerti, violino, orchestra, n. 1, op. 26, sol minore / Bruch, Max

    Se il titolo è costituito solo dai titoli delle singole composizioni contenute e/o dai nomi dei relativi autori, presentati separatamente o collegati solo da segni di punteggiatura, si assegnano come titolo uniforme i titoli delle singole composizioni se non sono più di tre.

    Si possono redigere titoli uniformi collettivi raggruppati per autore.

    L’assegnazione dei titoli uniformi oltre al primo è facoltativa se le composizioni o i gruppi di composizioni contenuti sono più di tre.

    Sinfonia mit Dudelsack und Drehleier “Die Bauernhochzeit” / Leopold Mozart . Serenata mit dem Nachtwächterlied / Heinrich Ignaz Franz Biber . Acht kleine Stücke für Dudelsack und Drehleier / [opere di anonimi e Jean Hotteterre] ; Jan Engel [Dudelsack], Max Engel [Drehleier], Kurt Moll [Bass] ; Münchner Kammerorchester ; Hans Stadlmair
    t.u.m. Divertimenti. cornamusa, ghironda orchestra, S 3.33, re maggiore <Die Bauernhochzeit> | Mozart, Leopold
    (titolo uniforme della prima composizione; facoltativi i titoli uniformi per le altre nove opere contenute)
    Dalla, Morandi, De Gregori
    t.coll.u. Canzoni. Scelta / Dalla, Lucio
    t.coll.u. Canzoni. Scelta / Morandi, Gianni
    t.coll.u. Canzoni. Scelta / De Gregori, Francesco
    Mozart, Beethoven, Stravinskij, Schumann / [musiche eseguite da] Quartetto italiano
    t.u.m. Adagio e fuga, KV 546 / Mozart, Wolfgang Amadeus
    (facoltativi i titoli uniformi degli altri quartetti)

    Per raccolte manoscritte si può invece assegnare un titolo uniforme formulato analogamente a quanto previsto per le raccolte di un autore (cap. 7) e corrispondente al titolo elaborato (vedi Guida a una descrizione uniforme dei manoscritti e al loro censimento, Roma: ICCU, 1990, p. 39, 69, 114-118[4]).

    Se non si fanno registrazioni analitiche si può redigere un titolo uniforme per ogni brano contenuto, eventualmente raggruppando estratti appartenenti alle stesse opere.

    [Arie, voce, basso continuo]
    (titolo elaborato per il manoscritto Mus.G.304 della Biblioteca Estense di Modena, raccolta omogenea anepigrafa; le 16 arie fanno parte delle opere Odoacre di Giovanni Varischino, Gli inganni innocenti, ovvero L’Adalinda di Pietro Simone Agostini, Sardanapalo di Domenico Freschi, Candaule di Pietro Andrea Ziani)
    t.u.m. Arie, voce, basso continuo
    (in assenza di catalogazione analitica si raccomanda l’aggiunta dei seguenti titoli uniformi:)
    t.u.m. Odoacre. Arie / Varischino, Giovanni
    t.u.m. Gli inganni innocenti, ovvero L’Adalinda. Arie / Agostini, Pietro Simone
    < L’Adalinda. Arie / Agostini, Pietro Simone (rinvio dal titolo alternativo)
    t.u.m. Sardanapalo. Arie / Freschi, Domenico
    t.u.m. Candaule. Arie / Ziani, Pietro Andrea
    Souvenir : Kammersymphonie, op. 18 / Franco Donatoni. Aubade per sei / Camillo Togni. Serenata n. 2 / Bruno Maderna. Concerto per pianoforte e 7 strumenti / Aldo Clementi ; Solisti di Teatromusica ; direttore: Marcello Panni
    t.u.m. Souvenir, op. 18 / Donatoni, Franco
    (in assenza di catalogazione analitica si raccomanda l’aggiunta dei seguenti titoli uniformi)
    t.u.m. Aubade, flauto o ottavino, clarinetto, violoncello, clavicembalo, arpa, vibrafono / Togni, Camillo
    t.u.m. Serenate, 11 strumenti, n. 2 / Maderna, Bruno
    t.u.m. Concerti, pianoforte, fagotto, tromba, 2 corni, 3 viole / Clementi, Aldo
    Concierto de Aranjuez / Joaquín Rodrigo. Variationen über ein Thema von Mozart op. 9 / Fernando Sor. Tarantas aus Suite espagnola Nr. 2 / Siegfried Behrend. Homenaje a Debussy / Manuel de Falla. Suite in d-moll / Robert de Visée ; [solista in tutti i brani] Siegfried Beherend, Gitarre ; [nel primo brano] Berliner Philharmoniker ; Dirigent: Reinhard Peters
    t.u.m. Concierto de Aranjuez / Rodrigo, Joaquín
    (in assenza di catalogazione analitica si raccomanda l’aggiunta dei seguenti titoli uniformi:)
    t.u.m. Variazioni: Tema di Mozart, op. 9 / Sor, Fernando
    t.u.m. Impressionen einer spanischen Reise. Suite espagnola n. 2. Tarantas / Behrend, Siegfried
    t.u.m. Homenaje a Debussy / Falla, Manuel de
    t.u.m. con aggiunte Suites, tiorba, re minore (trascrizione, chitarra) / Visée, Robert de

    8.5 Contributi subordinati o aggiuntivi

    (cfr. REICAT 8.1 6 e 12.5.2)

    Un’opera può essere accompagnata da contributi subordinati o aggiuntivi, che non sono parte integrante dell’opera com’è stata originariamente concepita o realizzata, o di una sua particolare espressione, anche se presenti nella sua prima manifestazione: p.es. introduzioni o prefazioni, note e commenti, illustrazioni, appendici, indici.

    I contributi aggiuntivi di solito non sono destinati a essere pubblicati da soli e sono privi di titolo o contraddistinti da un titolo generico non idoneo a identificarli autonomamente (p.es. Introduzione, Prefazione, Indici). Tuttavia anche questi contributi possono essere in qualche caso oggetto di pubblicazione autonoma, di solito con l’attribuzione di un titolo idoneo a identificarli.

    Sono contributi subordinati o aggiuntivi:

    1. introduzioni, prefazioni e postfazioni, presentazioni, note introduttive, saggi o studi di accompagnamento, dedicatorie, etc.;
    2. apparati critici, note e commenti o annotazioni;
    3. indicazioni sulla distribuzione degli strumentisti, indicazioni per la messa in scena;
    4. illustrazioni di accompagnamento;
    5. appendici, supplementi, bibliografie, indici, etc. che accompagnano un testo o un altro genere di opera.

    Non sono da considerare contributi subordinati o aggiuntivi ma forme di responsabilità (cfr. REICAT cap. 18) le attività che non si concretano in una parte materialmente distinta (p.es. l’attività del traduttore del testo, del trascrittore, revisore o arrangiatore di una composizione, del curatore di una particolare edizione o degli esecutori di una composizione). Tali responsabilità secondarie non vengono registrate nel titolo uniforme ma si assegnano a livello di descrizione bibliografica.

    Per il trattamento dei contributi subordinati o aggiuntivi, che non sono opere musicali, vedi REICAT 8.1.6, 12.5.2 e 18.5.

    Note

    1. www.ifla.org/en/node/1324 (febbraio 2014).
    2. www.bnf.fr/documents/TU-liturgie.pdf (settembre 2012).
    3. Vedi anche le regole per la catalogazione dei manoscritti musicali, in preparazione.
    4. Vedi anche le regole per la catalogazione dei manoscritti musicali, in preparazione.