Norme comuni/Authority file/Titoli materiale musicale/Relazioni tra opere/Cadenze: differenze tra le versioni

Da GuidaSBN.
(creo pagina)
(Nessuna differenza)

Versione delle 08:53, 21 dic 2018

Home > Norme comuni > Authority file > Titoli materiale musicale > Relazioni tra opere > Cadenze
5.4 Opere pasticcio, composizioni cui hanno contribuito più compositori 5.6 Brani inseriti in opere di altri compositori, aggiunte
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Norme per il trattamento di informazioni e dati comuni a tutte le tipologie di materiale.

5.5 Cadenze

Vedi Titolo uniforme musicale: norme per la redazione, par. 6.4.

Le cadenze per i concerti solistici composte autonomamente rispetto alla o alle composizioni a cui sono destinate hanno per titolo dell’opera la parola Cadenze seguita dagli elementi essenziali per l’identificazione del concerto o dei concerti (p.es. numero d’opera o di catalogo tematico, tonalità, nome del compositore) introdotti da un’espressione quale per il concerto. Non si precisano i movimenti per cui le cadenze sono state scritte.

Il titolo dell’opera della cadenza si lega con un legame 2 (supplemento/complemento di) al titolo di natura A del concerto per cui la cadenza è stata composta.

Per le raccolte di cadenze per concerti diversi si possono formulare titoli uniformi collettivi (cfr. il par. 3.1.1), legati ai i titoli uniformi collettivi dei relativi concerti.

Se non è possibile creare un legame con il titolo dell’opera del concerto, al suo compositore si assegna una responsabilità secondaria.

Titolo dell’opera: *Cadenze per il concerto KV 466 di Mozart, pianoforte
legame con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) al nome del compositore della cadenza
Schumann, Clara
legame A10A al titolo del concerto
*Concerti, pianoforte, orchestra, KV 466, re minore
a sua volta legata con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) a
Mozart, Wolfgang Amadeus
Titolo dell’opera: *Cadenze per i concerti KV 467, 482, 491, 503, 537 di Mozart, pianoforte
legame con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) al nome del compositore delle cadenze
Sciarrino, Salvatore
legame A10A al titolo uniforme collettivo dei concerti
*Concerti, pianoforte, orchestra
a sua volta legato con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) a
Mozart, Wolfgang Amadeus
(l’opera di Sciarrino consiste nelle cadenze per i soli concerti per cui Mozart stesso non ne ha composte; in alternativa al legame al titolo uniforme collettivo si possono fare legami ai titoli uniformi di ogni singolo concerto)
Titolo dell’opera: *Cadenze per i concerti di Beethoven, Bach, Paganini, Mozart, violino
titolo uniforme collettivo legato con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) al nome del compositore delle cadenze
Hellmesberger, Joseph
legame A10A al titolo dell’opera del concerto
*Concerti, violino, orchestra, op. 61, re maggiore
a sua volta legato con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) a
Beethoven, Ludwig van
legame A10A al titolo uniforme collettivo dei concerti
*Concerti, violino, orchestra
a sua volta legato con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) a
Bach, Johann Sebastian
legame A10A al titolo uniforme collettivo dei concerti
*Concerti, violino, orchestra
a sua volta legato con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) a
Paganini, Niccolò
legame A10A al titolo uniforme collettivo dei concerti
*Concerti, violino, orchestra
a sua volta legato con responsabilità 1 e relazione 230 (compositore) a
Mozart, Wolfgang Amadeus