Norme comuni/Authority file/Titoli materiale musicale/Registrazione di authority/Dati comuni

Da GuidaSBN.
Versione del 30 ott 2020 alle 09:37 di Massimo Gentili-Tedeschi (Discussione | contributi) (Sistemazione link)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Home > Norme comuni > Authority file > Titoli materiale musicale > Registrazione di authority > Dati comuni
1.3 Dati specifici
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Norme per il trattamento di informazioni e dati comuni a tutte le tipologie di materiale.

1.4 Dati comuni

1.4.1 Note informative

Dato facoltativo.

Si possono fornire informazioni sulle date, sui luoghi di rappresentazione e sulla storia della composizione, o altri dati utili a identificarla o disambiguarla.

1.4.2 Note del catalogatore

Dato facoltativo.

Si possono segnalare fonti non comprese nell’elenco delle fonti, siti web, etc. Le informazioni possono consistere anche in:

  • segnalazione di differenze nella citazione su un dato repertorio;
  • informazioni presenti su repertori, ma difformi da quelle scelte per le note informative;
  • avvertenze e precisazioni per il catalogatore;
  • informazioni di servizio (p.es. I titoli legati a... potrebbero appartenere invece a...).

Le informazioni si evidenziano con i seguenti criteri:

  • le pubblicazioni citate si racchiudono in una coppia di parentesi uncinate (< >);
  • i siti web citati si racchiudono in una coppia di cancelletti (# #), introdotti dalla data di visita;
  • ogni citazione o gruppo di citazioni dopo la prima è preceduta da punto, spazio, lineetta, spazio;
  • le pubblicazioni si citano nella forma Cognome Nome puntato, Titolo, Anno; <Pubblicazione. - Pubblicazione>. - #Sito web. - Sito web #. - Informazioni di servizio

1.4.3 Fonti

Dato facoltativo.

Si riportano le fonti consultate, sia con esito positivo, sia con esito negativo.

Si possono citare nel campo Fonti soltanto repertori presenti nell’Archivio bibliografico dei repertori, che svolge una funzione di controllo ai fini dell’uniformità. Per la citazione di nuovi repertori nel record si dovrà prima darne comunicazione all’ICCU, Laboratorio per le metodologie della catalogazione, per il previo inserimento nell’Archivio gestito dalle funzioni di amministrazione nell’ambito dell’attività di monitoraggio.

Il campo è composto di tre elementi:

  • Si/No: indica la presenza di informazioni nella fonte consultata;
  • Sigla: la sigla del repertorio si può inserire direttamente o selezionare dall’elenco delle fonti visualizzabile premendo il pulsante “Cerca repertori”;
  • Nota al legame: contiene gli estremi delle pagine o la localizzazione delle informazioni nella fonte citata.

Se la fonte è diversa da quella biografica del compositore si menziona nella nota al legame con l’indicazione sub voce..., se la composizione è semplicemente citata si introduce con il termine citato...

Sub voce: Madrigale
Citato: v. 3, p. 120

1.4.4 Datazione

Dato facoltativo.

Per la compilazione del titolo uniforme a livello MAX, l’indicazione della datazione è obbligatoria. Se dai repertori non si desume una data precisa si indica una data approssimata per anni o porzione di secolo.

La data di composizione è obbligatoria quando previsto dalle regole, eventualmente qualificata opportunamente nel campo “Note informative”.

Vedi Titolo uniforme musicale: norme per la redazione, par. 3.2.2.5.1, 3.3.6, 5.6.

La data di composizione si ricava dai repertori, dai documenti collegati, dall’esame della composizione, dai dati biografici del compositore o da altre fonti esterne.

Si può fornire l’anno o anche una data esatta con giorno e mese; in mancanza di una data certa si può fornire una data presunta accompagnata da un punto interrogativo o da un termine esplicativo (p.es. circa 1827); in alternativa si possono indicare gli estremi di datazione (p.es. 1853-1857), una porzione di secolo (p.es. metà sec. 19.) o un decennio (p.es. 178.). Nelle note informative si può indicare la fonte utilizzata.

Ordinamento: *Serenate
Datazione: 10 agosto 1787
legame M9A a partire da:
*Eine kleine Nachtmusik : Serenade : G-Dur : KV 525 : für zwei Violinen, Viola und Violoncello (Kontrabaß) / Wolfgang Amadeus Mozart
(la data di composizione è desunta dal catalogo tematico)
Ordinamento: La *grotta di Trofonio
Datazione: 1785
legame M9A a partire da:
La *grotta di Trofonio : opera comica in due atti rappresentata nel Regio Imperial Teatro di corte l’anno 1785 / posta in musica del sig.r Antonio Salieri
(la data di composizione è desunta dalla data di prima esecuzione, confermata dal catalogo tematico)
Ordinamento: *Sonate
Datazione: circa 1821
legame M9A a partire da:
*Gran sonata eroica : op. 150 : per chitarra / Mauro Giuliani