Guida musica/Appendici/Appendice XV

Da GuidaSBN.
Versione del 14 ott 2020 alle 13:31 di Massimo Gentili-Tedeschi (Discussione | contributi) (Aggiornamento)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Home > Guida musica > Appendici > Appendice XV
Appendice XIV – Codici di relazione
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Guida alla catalogazione in SBN – Musica.

Appendice XV – Livelli di catalogazione

Il livello di catalogazione di ciascuna notizia principale o collegata si deve sempre dichiarare per far sì che in assenza di alcuni dati si sappia immediatamente se la catalogazione è completa o se la carenza è dovuta alla scelta del livello.

Monografie

51 Livello minimo Codice di autorità della notizia: MIN
I dati obbligatori per questo livello sono:
Qualificazioni
Tutte quelle previste
Identificatori standard
Descrizione
Area del titolo e dell’indicazione di responsabilità: Titolo proprio : primo complemento del titolo[1] / prima indicazione di responsabilità
Area dell’edizione : Indicazione di edizione[2]
Area specifica della musica notata
Area della pubblicazione: Principale o primo luogo di pubblicazione, etc. : principale o primo editore, etc., data di pubblicazione, etc.
Area della descrizione fisica: Designazione specifica ed estensione del materiale[3] ; dimensioni + indicazione degli allegati (parti)
Area delle note: facoltativa
Livello materiale specifico
Tipo di elaborazione (se applicabile)
Organico sintetico dell’elaborazione (se applicabile)
Presentazione (codificato)
Legami
Nomi: obbligatorio il legame ai nomi con responsabilità 1 e 2 e, in caso di assenza dei primi due, obbligatorio il legame con responsabilità 3
Titoli: obbligatori i legami relativi alla serie nonché tutti gli altri legami gerarchici. Obbligatori i legami con i titoli dell’opera solo se i relativi titoli figurano sul titolo proprio della risorsa
71 Livello medio Codice di autorità della notizia: MED
I dati obbligatori per questo livello sono:
Qualificazioni
Tutte quelle previste
Identificatori standard
Descrizione
Area del titolo: Titolo : complementi del titolo / prima indicazione di responsabilità ; ogni successiva indicazione di responsabilità
Area dell’edizione: Indicazione di edizione / prima indicazione di responsabilità relativa all’edizione[4]
Area specifica della musica notata
Area della pubblicazione: Principale o primo luogo di pubblicazione, etc. : principale o primo editore, etc., data di pubblicazione, etc.
Area della descrizione fisica: Designazione specifica ed estensione del materiale : altre caratteristiche materiali ; dimensioni + indicazione degli allegati (parti)
Area delle note: Tutte quelle previste come obbligatorie dalle norme
Livello materiale specifico
Impronta (per il materiale antico, se applicabile)
Tipo di elaborazione (se applicabile)
Organico sintetico dell’elaborazione (se applicabile)
Organico analitico dell’elaborazione (se applicabile)
Presentazione (codificato)
Genere di rappresentazione (codificato)
     Anno
     Periodo
     Località
     Sede
     Occasione
     Note alla rappresentazione
Personaggi e interpreti principali
Incipit (per i manoscritti musicali)
Legami
Nomi: obbligatorio il legame ai nomi con responsabilità 1 e 2, e tutti quelli con responsabilità 3, fino al numero minimo contemplato dalle norme, e 4 per la musica a stampa fino al 1830
Titoli: obbligatori i legami relativi alla serie nonché tutti gli altri legami gerarchici e tutti quelli desumibili dall’esame della risorsa, in particolare il titolo dell’opera musicale
90 Livello massimo Codice di autorità della notizia: MAX
I dati obbligatori per questo livello sono tutti quelli desumibili dalla risorsa e da fonti esterne. Per tale livello è inoltre obbligatorio, ove necessario, il controllo dei medesimi dati sui repertori bibliografici normalmente in uso, quali p.es. bibliografie nazionali dei vari Paesi, cataloghi di grandi biblioteche, dizionari biografici, authority file nazionali e internazionali etc., e il collegamento con tutti i legami previsti e applicabili, anche con le responsabilità 0.
95 Livello super Codice di autorità della notizia: SUP
Il livello Super è destinato solo alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.
96 Livello in lavorazione Codice di autorità della notizia: LAV
Il livello In lavorazione è destinato solo alle biblioteche autorizzate.
97 Livello di authority Codice di autorità della notizia: AUF
Il livello di Authority è previsto per quelle notizie per cui sono state operate tutte le attività di controllo sui repertori e di validazione dei dati.
05 Retroconversioni Codice di autorità della notizia: REC
Le notizie con il livello “REC” possono essere catturate da qualsiasi polo SBN ed essere corrette portando tale livello o al medio o al massimo.
I dati per le retroconversioni da cataloghi o da repertori sono quelli previsti per il livello minimo, se presenti e desumibili dalla scheda o dal repertorio di riferimento, in particolare per quanto riguarda:
Qualificazioni
Sono tutte obbligatorie, ma nel caso in cui queste non si possano desumere dalla scheda o dal repertorio si attribuiscono i codici corrispondenti “UN” (codice paese) e “UND” (codice lingua)
Descrizione
Tutte le aree previste per il livello minimo; nell’Area della descrizione fisica inserire la designazione specifica ed estensione del materiale[5]
Livello materiale specifico
Tipo di elaborazione (se applicabile)
Organico sintetico dell’elaborazione (se applicabile)
Presentazione (codificato)
Legami
Nomi: obbligatorio il legame ai nomi con responsabilità 1 e 2 e, in caso di assenza dei primi due, obbligatorio un legame con responsabilità 3
Titoli: obbligatori tutti quelli previsti per il livello minimo, se desumibili dalla scheda o dal repertorio

Titolo dell’opera (materiale musicale)

51 Livello minimo Codice di autorità della notizia: MIN
I dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Codici di qualificazione bibliografica
Tutti quelli previsti
Descrizione
Ordinamento
Estratto
Forma musicale
Organico sintetico
Numero d’ordine
Numero d’opera (in mancanza di numero di catalogo tematico)
Numero di catalogo tematico
Tonalità
Oltre a questi, anche i dati catalografici necessari alla disambiguazione dei titoli
Legami
Nomi: obbligatorio il legame ai nomi con responsabilità 1 e 2
71 Livello medio Codice di autorità della notizia: MED
Oltre ai precedenti, i dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Descrizione
Appellativo
Organico analitico
Numero d’opera (anche se presente il numero di catalogo tematico)
Legami
Titolo dell’opera su cui la composizione è basata (legame A10A)
Nomi: obbligatorio il legame ai nomi con responsabilità 1, 2 e 3
90 Livello massimo Codice di autorità della notizia: MAX
Oltre ai precedenti, i dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Descrizione
Datazione (data di composizione)
Sezioni
Legami
Varianti del titolo dell’opera (legame A8V)
Titoli alternativi (dell’opera)
Incipit letterari (legame A8D, sottotipo I)
95 Livello super Codice di autorità della notizia: SUP
Oltre ai precedenti, i dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Descrizione
Fonti
Note informative
Note del catalogatore
Legami
Altri titoli collegati (antecedenti bibliografici, etc.), se applicabili
Nomi: tutti i nomi collegati, anche con codice di responsabilità 0 (dedicatari, onorati, etc.)
96 Livello in lavorazione Codice di autorità della notizia: LAV
Il livello in lavorazione è previsto per le notizie per le quali si stanno predisponendo i dati per portarle a livello di authority. I titoli uniformi musicali provenienti dalla Base dati Musica sono migrati con livello 96.
97 Livello di authority Codice di autorità della notizia: AUF
Il livello di Authority è previsto per quelle notizie per cui sono state operate tutte le attività di controllo sui repertori e di validazione dei dati.
05 Retroconversioni Codice di autorità della notizia: REC
Le notizie con il livello “REC” possono essere catturate da qualsiasi polo SBN ed essere corrette portando tale livello o al medio o al massimo.
I dati per le retroconversioni da cataloghi o da repertori sono quelli previsti per il titolo dell’opera a livello minimo, se presenti e desumibili dalla scheda o dal repertorio di riferimento, in particolare per quanto riguarda:
Codici di qualificazione bibliografica
Sono tutti obbligatori, ma nel caso in cui non si possano desumere dalla scheda o dal repertorio si attribuiscono i codici corrispondenti “UN” (codice paese) e “UND” (codice lingua)
Descrizione
Sono obbligatori tutti i dati previsti per la descrizione del livello minimo se presenti e desumibili dalla scheda o dal repertorio di riferimento
Legami
Nomi: obbligatorio il legame ai nomi con responsabilità 1 e 2

Nomi

51 Livello minimo Codice di autorità della notizia: MIN
I dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Codici di qualificazione
Tutti quelli previsti
Descrizione
Nome
Oltre a questo, anche i dati necessari alla disambiguazione dei nomi
71 Livello medio Codice di autorità della notizia: MED
Oltre ai precedenti, i dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Descrizione
Datazioni
Legami
Forme di rinvio principali
90 Livello massimo Codice di autorità della notizia: MAX
Oltre ai precedenti, i dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
ISNI
Descrizione
Fonti
Nota del catalogatore
Legami
Tutte le forme varianti rilevate nei repertori
95 Livello super Codice di autorità della notizia: SUP
Oltre ai precedenti, i dati obbligatori per questo livello, se applicabili, sono:
Descrizione
Paese
Lingua
Nota informativa
96 Livello in lavorazione Codice di autorità della notizia: LAV
Il livello in lavorazione è previsto per le notizie per le quali si stanno predisponendo i dati per portarle a livello di authority.
97 Livello di authority Codice di autorità della notizia: AUF
Il livello di Authority è previsto per quelle notizie per cui sono state operate tutte le attività di controllo sui repertori e di validazione dei dati.
05 Retroconversioni Codice di autorità della notizia: REC
I dati per le retroconversioni da cataloghi o da repertori sono quelli previsti per il nome a livello minimo, se presenti e desumibili dalla scheda o dal repertorio di riferimento, in particolare per quanto riguarda:
Codici di qualificazione
Sono tutti obbligatori
Descrizione
Sono obbligatori tutti i dati previsti per la descrizione del livello minimo se presenti e desumibili dalla scheda o dal repertorio di riferimento

Note

  1. I successivi complementi del titolo si riportano unicamente nel caso in cui contengano un’indicazione di responsabilità o si considerino significativi.
  2. Trascritta così come figura sulla fonte prescelta completa anche dell’eventuale indicazione aggiuntiva; l’indicazione di ristampa si tralascia in quanto oggetto di trattamento particolare.
  3. Si possono omettere le indicazioni relative a tavole e carte, quando queste non siano la parte rilevante del testo.
  4. Si trascrive così come figura sulla fonte prescritta, completa anche dell’eventuale indicazione aggiuntiva; l’indicazione di ristampa si tralascia in quanto oggetto di trattamento particolare.
  5. Oppure la semplice indicazione delle unità.