Guida materiale audiovisivo/Descrizione/Risorse monografiche/Area della descrizione materiale/Designazione specifica

Da GuidaSBN.
Versione del 16 giu 2022 alle 10:48 di Marco Sferruzza (Discussione | contributi) (Creata pagina con "{{Guida materiale audiovisivo |Titolo = H5A Designazione specifica ed estensione del materiale |Precedente = |NomePrecedente = |Successivo = Guida materiale audiovisivo/Desc...")

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Home > Guida materiale audiovisivo > Descrizione > Risorse monografiche > Area della descrizione materiale > Designazione specifica
H5B Altre caratteristiche materiali
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Guida alla catalogazione in SBN – Materiale audiovisivo.

H5A Designazione specifica ed estensione del materiale

a_215

Contenuto:

Per designazione specifica si intende la particolare categoria di materiale cui la risorsa appartiene (p.es. disco sonoro, compact disc, audiocassetta, DVD-Video, etc.).

Per estensione si intende il tempo di riproduzione e/o un’indicazione analoga di quantità (p.es. la dimensione di un file[1]), ma non le dimensioni fisiche, per cui vedi H5C.

Per le risorse non pubblicate si considera la risorsa nello stato corrispondente al suo piano produttivo, mentre le informazioni relative a interventi successivi (p.es. lo stato di conservazione, la completezza) si registrano come dati relativi all’esemplare (cfr. Norme di catalogazione delle risorse musicali non pubblicate, 0.3.1, 0.6 e REICAT, 7.4).

H5A.1 Numero delle unità e designazione specifica

Come primo elemento dell’area si registra il numero di unità che costituiscono la risorsa seguito dalla designazione specifica del materiale.

Per le risorse costituite da più unità vedi anche H5A.4.

La designazione specifica si riporta in italiano, se possibile, in forma non abbreviata, preferendo il termine più specifico di uso corrente. Per i termini da utilizzare vedi Guida musica, Appendice III.

Se la risorsa è in corso di pubblicazione o di produzione si omette il numero delle unità fisiche lasciando quattro spazi.

1 bobina di nastro sonoro
3 compact disc
1 DVD-Video
. - compact disc
(pubblicazione di una risorsa in più unità non ancora completata)

Le risorse monografiche in più unità costituite da materiali di tipo diverso e di pari importanza si descrivono, separandole con una virgola, elencandone le componenti nell’ordine in cui sono presentate nella risorsa; se non fosse possibile determinarne l’ordine, si descrivono in ordine alfabetico.

1 volume, 1 videocassetta
3 DVD-Video, 1 CD-ROM
15 compact disc, 3 DVD-Video
In area 7: 12 contenitori separati in cofanetto
(pubblicazione di una raccolta con uscite settimanali in cui i vari numeri contengono uno o più supporti)


H5A.2 Altre informazioni sul materiale

La designazione specifica del materiale è seguita dall’indicazione:

  1. del sistema o del formato utilizzato o dello strumento necessario per la riproduzione;
  2. della fase produttiva (per le risorse non pubblicate)

H5A.2.1 Sistema e formato

Si riporta fra parentesi tonde l’indicazione di un particolare sistema tecnico quando è indispensabile per la fruizione della risorsa; le compatibilità si possono indicare in area 7.

1 compact disc (mp3)
2 compact disc (CD-extra; opendisc)
1 compact disc (SACD)
1 audiocassetta (DAT)
1 videocassetta (Betacam)
1 videocassetta (DVCAM)
1 DVD-Video (DivX)
1 DVD-Video (HD DVD)
1 Blu-ray (4K)
1 videocassetta (VHS)

H5A.2.2 Fase produttiva delle risorse non pubblicate

Si riporta la fase produttiva delle risorse non pubblicate di seguito alla designazione specifica del materiale.

1 disco sonoro matrice
2 dischi sonori master


H5A.3 Estensione

L’estensione, ovvero il tempo di riproduzione o durata, viene riportato tra parentesi tonde, utilizzando i dati dichiarati nella risorsa stessa. I numeri si registrano sempre in cifre arabe e si usano i simboli standard per le ore, i minuti e i secondi (h, min e s, non seguiti dal punto e separati solo da uno spazio). Se la durata complessiva non è indicata sulla risorsa, ma ottenuta sommando l’estensione delle singole tracce, va dichiarato in nota. Nel caso del Dual disc (supporto in una sola unità fisica con lato compact disc e lato DVD-Video) si trascrivono singolarmente le durate relative ai singoli lati. Nel caso delle risorse audiovisive, se la durata dichiarata comprende tutti i contenuti della risorsa, si può riportare in nota o in descrizione analitica la durata dei singoli contenuti.

H5A.3.1 Estensione nelle risorse costituite da una sola unità fisica

Per le risorse in una sola unità fisica l’estensione si riporta tra parentesi tonde dopo la designazione specifica del materiale.

1 compact disc (55 min 18 s)
1 compact disc (mp3) (90 min 40 s)
1 audiocassetta (30 min 18 s)
1 disco sonoro (circa 50 min)
In area 7: La durata approssimativa è ricavata dalla durata delle singole tracce
1 compact disc (56 min 23 s)
In area 7: La durata è rilevata dall’apparecchiatura di lettura
1 DVD-Audio (23 h)
1 Dual disc (41 min 47 s; 67 min 4 s)
(le durate si riferiscono al lato compact disc e al lato DVD-Video)
1 videocassetta (U-matic) (circa 60 min)
1 videocassetta (VHS) (circa 111 min)
1 DVD-Video (150 min)
(la durata è indicata sul supporto)
1 DVD-Video (circa 159 min)
In area 7: La durata del film è 127 minuti, quella delle interviste 32 minuti
1 file audio in streaming (14 min)
1 file video in streaming (58 min)
1 anello cinematografico (4 min 20 s)

Per i film e per le videoregistrazioni, si può aggiungere l’estensione della pellicola alla formulazione di tempo di riproduzione.

1 bobina di pellicola (22 min, 577 m)


H5A.4 Estensione nelle risorse in più unità fisiche

Per le risorse costituite da più unità fisiche si indica la durata di ogni singola unità, a meno che non sia dichiarata sulla risorsa la durata complessiva.

2 bobine di nastro sonoro (22 min; 30 min)
(la durata è indicata sui supporti)
3 compact disc (378 min)
(sulla risorsa è indicata la durata complessiva)
2 compact disc (45 min 4 s; 50 min 40 s)
(la durata è indicata sui supporti)
3 compact disc (58 min 39 s; 58 min 1 s; 49 min 12 s)
(la durata dei singoli supporti è indicata sul contenitore)
3 dischi sonori
(sui supporti non figura la durata della riproduzione, né è possibile ricavarla da altre fonti)
2 videocassette (VHS) (63 min; 180 min)
3 filmine (60, 52, 58 fotogrammi)

Per la descrizione a più livelli vedi Guida alla catalogazione in SBN - Materiale moderno, Risorse monografiche in più unità, par. 3, Descrizione articolata in livelli.


H5A.4.1 Estensione nelle risorse costituite da materiali diversi

Per le risorse costituite da più unità di tipo diverso considerate sullo stesso piano, ciascuna designazione può essere seguita, tra parentesi tonde dalla relativa estensione, che si omette se le unità sono descritte anche individualmente, vedi Risorse monografiche in più unità.

1 volume (255 p.), 1 videocassetta (VHS) (60 min)
In area 7: Videocassetta: b/n, sonoro.
(le unità non sono descritte singolarmente)
1 volume, 1 DVD-Video
(le altre informazioni sulle due unità sono riportate nelle relative descrizioni)
1 compact disc (circa 78 min), 1 DVD-Video (circa 43 min)
(le singole unità non sono descritte individualmente)
2 compact disc, 1 CD-ROM
(le singole unità sono descritte individualmente in area 7)
1 DVD-Video (circa 50 min), 1 videocassetta (VHS) (120 min)

Note

  1. In questo contesto Il termine estensione si utilizza con un’accezione diversa dall’ambito informatico, dove indica il formato di un file, ad esempio .avi, .mp4, .wav.