Norme musica non pubblicata/Capitolo 3/3.3

Da GuidaSBN.
Home > Norme musica non pubblicata > Capitolo 3 > 3.3
3.2 Fonti per tipo di risorsa
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Norme di catalogazione delle risorse musicali non pubblicate.

3.3 Fonti prescritte

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi REICAT 3.5.

Per le diverse aree ed elementi della descrizione le norme che seguono indicano quali fonti devono essere utilizzate in maniera preferenziale (fonti prescritte).

Quando le norme includono tra le fonti prescritte più fonti, queste vanno utilizzate nell’ordine di precedenza generale sopra indicato: p.es. un dato presente sia sulla risorsa sia su una fonte esterna si riporta dalla risorsa, un dato presente sia sul frontespizio sia in fonti complementari si riporta dal frontespizio, un dato presente sia in un manoscritto sia in fonti esterne si riporta dalla fonte interna, tra più fonti complementari si segue l’ordine di preferenza indicato.

Le informazioni che non sono riportate da una delle fonti prescritte per l’area o l’elemento si racchiudono tra parentesi quadre o si forniscono in area 7, come indicato dalle norme specifiche.

In alcuni casi le norme prevedono che si specifichi in area 7 la fonte da cui un’informazione è ricavata, se diversa dalla fonte primaria o dal suo sostituto. La fonte si specifica, in genere, quando è una parte materialmente staccata (p.es. una custodia o una sovraccoperta) o soggetta a essere sostituita o eliminata (p.es. la coperta e il dorso di un volume).

Area Fonte d’informazione prescritta
0. Area della forma del contenuto e tipo di mediazione La risorsa nel suo insieme
1. Area del titolo e indicazione di responsabilità Fonte primaria
2. Area dell’edizione, stesura, versione, etc. Fonte primaria e fonti complementari, nell’ordine prescritto
3. Area della presentazione La risorsa nel suo insieme
4. Area della produzione, redazione, manifattura, etc. Fonte primaria e fonti complementari, nell’ordine prescritto
5. Area della descrizione materiale La risorsa nel suo insieme
6. Area della serie e delle risorse monografiche multiparte Fonte primaria e fonti complementari, nell’ordine prescritto
7. Area delle note Qualsiasi fonte
8. Area dell’identificatore della risorsa La risorsa nel suo insieme

Elementi successivi di una stessa area ricavati da fonti diverse da quelle prescritte sono racchiusi ciascuno separatamente fra parentesi quadre.