Norme musica non pubblicata/Capitolo 3/3.2/3.2.1/3.2.1.8

Da GuidaSBN.
Home > Norme musica non pubblicata > Capitolo 3 > 3.2 > 3.2.1 > 3.2.1.8
3.2.1.7 Fonte primaria e base della descrizione per manoscritti in più unità 3.2.1.9 Altre fonti
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Norme di catalogazione delle risorse musicali non pubblicate.

3.2.1.8 Fonti complementari per le risorse di musica notata

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi REICAT 3.4.

Sono fonti complementari per le risorse di musica notata, in ordine di preferenza:

  1. l’intitolazione, ossia il titolo (con eventuali altre informazioni) che figura in testa o al principio della prima pagina del testo o della musica,
  2. i preliminari, ossia le pagine che precedono la prima pagina di musica (o dell’introduzione o prefazione, dell’indice, etc.): comprendono di solito il verso del frontespizio, la pagina contro il frontespizio, quella che lo precede a mo’ di occhietto e, in alcuni casi, il recto della carta che segue il frontespizio, se reca informazioni analoghe a quelle che compaiono in genere sul verso del frontespizio o nella pagina analoga a un occhietto;
  3. la sottoscrizione (o la pagina o parte di pagina che comprende l’indicazione di redazione);
  4. la coperta, compresi il dorso, il piatto posteriore ed eventuali risvolti, e, se presenti, la sovraccoperta, la custodia o altri contenitori facenti storicamente parte della risorsa.

Sono compresi tra i preliminari eventuali altri frontespizi oltre quello scelto come fonte primaria (cfr. il par. 3.2.1.6) e, quando la coperta è utilizzata come sostituto del frontespizio, il piatto posteriore (cfr. il par. 3.2.1.5).

Le fonti complementari si utilizzano nell’ordine sopra indicato. Inoltre si preferisce il piatto anteriore della coperta al dorso e questo al piatto posteriore, l’esterno della coperta alla parte interna e la coperta stessa alla sovraccoperta e alla custodia.

Non è compreso tra le fonti complementari il titolo corrente.

Per i manoscritti seriali sono fonti complementari anche la parte superiore della prima pagina, l’intitolazione, la pagina o la parte di una pagina in cui compaiono, insieme al titolo, informazioni sulla proprietà etc., la pagina del sommario ed eventuali altre pagine preliminari.

Per i manoscritti costituiti da un solo foglio, non piegato come in un fascicolo, vedi il par. 3.2.1.5.