Guida musica/Parte I/Capitolo 3/Pubblicazioni monografiche/Area delle note

Da GuidaSBN.
Home > Guida musica > Parte I > Capitolo 3 > Pubblicazioni monografiche > Area delle note
M5 Area della descrizione fisica M8 Campi specifici del materiale musicale
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Guida alla catalogazione in SBN – Musica.

M7 Area delle note

Contenuto M7A Note
M7A1 Note sull’area del titolo e dell’indicazione di responsabilità
M7A2 Note sull’area dell’edizione e sulla storia bibliografica della pubblicazione
M7A3 Note sull’area specifica della musica notata
M7A4 Note sull’area della pubblicazione, produzione e distribuzione
M7A5 Note sull’area della descrizione fisica
M7A6 Note sul materiale allegato
M7A7 Note sulle varianti
M7A8 Note relative alla collezione
M7A9 Note relative ai numeri standard e ad altri numeri o codici identificativi
M7A10 Note relative alla disponibilità e al prezzo
M7A11 Altre note
M7B Note che si riportano in campi specifici
M7B1 Nota al cast
M7B2 Nota di contenuto
M7B3 Nota di abstract
M7B4 Note sul tipo di risorsa elettronica
M7B5 Note sui requisiti del sistema
M7B6 Note sulle modalità di accesso alle risorse elettroniche (URI)
M7C Note sull’esemplare
M7D Riproduzioni non pubblicate – copia digitalizzata
Nell’area delle note si registrano informazioni che non sono state incluse nelle altre aree e informazioni aggiuntive che si ritiene utile fornire. Le note possono informare su qualsiasi aspetto della risorsa (contenuto, storia bibliografica, rapporto con le altre risorse, etc.).
Data la loro varietà, le note non si possono enumerare in modo completo, ma si possono dividere in categorie corrispondenti alle aree ISBD.
Si deve tenere conto che molte indicazioni considerate proprie dell’area delle note possono essere state già date in campi specifici o attraverso legami (forma musicale, organico, titoli originali, titoli alternativi, etc.).
Per consentire una lettura più immediata delle informazioni, nel protocollo SBNMARC, l’area delle note è stata suddivisa in più campi. Il primo, denominato genericamente Note, è seguito da altri più specifici.
Le note relative all’esemplare posseduto (dediche autografe, rilegature, pagine mancanti, duplicati delle parti, etc.) non si danno nell’area delle note, ma si registrano nell’ambito della gestione del documento fisico. Le note al singolo numero standard o alla singola impronta si inseriscono nella relativa occorrenza del campo.
Punteggiatura Nello stesso campo ogni nota è separata dalla successiva da punto, spazio, lineetta, spazio (. - ).
Nell’ambito delle note si raccomanda di rispettare, ove possibile, la punteggiatura convenzionale; per esempio un titolo è separato dall’indicazione di responsabilità mediante una barra diagonale ( / ).
Fonti prescritte: Qualsiasi fonte.