Guida musica/Parte I/Capitolo 3/Pubblicazioni monografiche/Area della descrizione fisica/Indicazione del materiale allegato

Da GuidaSBN.
Home > Guida musica > Parte I > Capitolo 3 > Pubblicazioni monografiche > Area della descrizione fisica > Indicazione del materiale allegato
M5C Dimensioni
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Guida alla catalogazione in SBN – Musica.

M5D Indicazione del materiale allegato

a. Per designazione del materiale allegato si intende l’indicazione relativa a qualsiasi materiale - di minore consistenza o importanza, o comunque di carattere complementare o subordinato - allegato alla pubblicazione descritta, pubblicato contemporaneamente a essa e destinato a essere usato e conservato insieme alla pubblicazione.

b. La designazione del materiale allegato può essere seguita, facoltativamente, dalla relativa descrizione fisica (estensione, altre caratteristiche materiali e dimensioni), completa di ogni elemento specifico o ridotta a quelli che si ritiene opportuno fornire, con le stesse modalità e la stessa punteggiatura indicate nei paragrafi precedenti. Ulteriori informazioni (p.es. il titolo dell’allegato, il suo contenuto o carattere o altre particolarità) si possono aggiungere in nota.

158 p. ; 24 x 30 cm + 1 libretto (40 p.)

Headphone icon.svg [S] Per le registrazioni sonore l’indicazione del fascicolo programma inserito nel contenitore del compact disc solitamente si omette; eventuali dettagli si indicano in nota (vedi M7A6).

1 audiocassetta (58 min) : stereo, Dolby + 1 guida per l’insegnante
1 disco sonoro (circa 20 min) : 33 1/3 rpm, mono ; 17 cm + 1 fascicolo (20 p., 15 cm)
1 compact disc (65 min 30 s), stereo ; 12 cm + 1 fascicolo
(l’indicazione dell’allegato si riferisce a un opuscolo di una certa consistenza diverso dal fascicolo programma che funge da copertina)

U+266B a.svg [M] Nella musica a stampa il materiale allegato è costituito principalmente dalle parti staccate di una composizione per più esecutori, quando accompagnano la partitura. Si considerano materiali allegati anche appendici, facsimili, note di commento, apparati critici se pubblicati unitamente, dischi o audiocassette che formino con l’edizione un’unità bibliografica.

1 partitura (22 p.) ; 35 cm + 4 parti (8; 7; 7; 5 p.)
1 partitura (120 p.) ; 34 cm + 15 parti
1 partitura (45 p.) ; 32 cm + 30 parti
In nota all’esemplare: Parti dei violini in 3 copie, parti di viola e violoncello in 2 copie
1 partitura (10 p.) ; 27 cm + 3 parti (2 p. ciascuna)
In nota, facoltativo: Parti di oboe, clarinetto e fagotto
(l’organico della composizione non figura nell’area del titolo e dell’indicazione di responsabilità)
XII, 69 p. ; 27 cm + 2 compact disc con le basi musicali e i testi recitati
(pubblicazione di musica notata contenente le Liriche per canto e pianoforte di Vincenzo Bellini. Si possono indicare in nota i dati relativi agli esecutori)

In alcuni casi, le parti, solitamente allegate alla partitura, sono pubblicate di seguito a essa, con paginazione propria o continua. In questi casi si indicano le relative paginazioni indicando in nota che si tratta di un unico volume.

1 partitura (24 p.) ; 26 cm + 2 parti
In nota: La paginazione comprende quella delle parti, pubblicate di seguito alla partitura

c. L’estensione del materiale allegato si dà tra parentesi tonde dopo la parola o frase che lo caratterizza. Per gli altri elementi della descrizione fisica, vedi M5B e M5C.

La descrizione fisica si può omettere per il materiale allegato di minore consistenza o importanza.

1 partitura (15 p.) ; 32 cm + 3 parti (10; 7; 7; p.)
120 p. ; 24 x 30 cm + 1 audiocassetta (60 min)
Headphone icon.svg [S] 1 disco sonoro (47 min) : 33 1/3 rpm ; 30 cm + 1 fascicolo (22 p.) : ill. ; 25 cm
3 compact disc (75 min 10 s; 70 min 6 s; 79 min) : DDD ; 12 cm + 1 libretto (383 p.)

d. Il materiale allegato si può descrivere con lo stesso metodo usato per le pubblicazioni in più unità (vedi cap. 4.2, “Catalogazione a più livelli”).