Guida musica/Parte I/Capitolo 3/Pubblicazioni monografiche/Area della descrizione fisica/Designazione specifica

Da GuidaSBN.
Home > Guida musica > Parte I > Capitolo 3 > Pubblicazioni monografiche > Area della descrizione fisica > Designazione specifica
M5B Altre caratteristiche materiali
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Guida alla catalogazione in SBN – Musica.

M5A Designazione specifica ed estensione del materiale

Il primo elemento dell’area della descrizione fisica denomina e numera le unità fisiche che costituiscono il documento, con l’aggiunta di altre appropriate misure di estensione.

Per designazione specifica si intende il nome della categoria specifica di materiale cui il documento appartiene (p.es. partitura, parti, pieghevole, cartella, manifesto, volume, fascicolo, disco sonoro, compact disc, audiocassetta, etc.); l’indicazione si riporta in italiano.

Per i termini da utilizzare come designazione specifica, vedi Appendice III.

1 spartito
4 parti
Headphone icon.svg [S] 1 bobina di nastro sonoro
High-contrast-camera-video.svg [V] 1 DVD-Video

Headphone icon.svg [S]  High-contrast-camera-video.svg [V]  Per le registrazioni sonore e per i video musicali l’indicazione di un particolare sistema tecnico si riporta fra parentesi tonde dopo l’indicazione specifica del materiale quando è indispensabile per la lettura del documento; le compatibilità si possono indicare in nota.

1 compact disc (mp3)
1 compact disc (CD-Extra ; opendisc)
1 videocassetta (Betacam)

U+266B a.svg [M] La descrizione dei documenti di musica a stampa deve riferirsi sempre alla pubblicazione nella sua completezza editoriale, prescindendo dal posseduto (p.es. più copie di una parte oppure esemplari incompleti o mutili presenti nelle singole biblioteche e che si indicano solo in nota all’esemplare).