Guida musica/Parte I/Capitolo 3/Pubblicazioni monografiche/Area dell'edizione/Trascrizione

Da GuidaSBN.
Home > Guida musica > Parte I > Capitolo 3 > Pubblicazioni monografiche > Area dell'edizione > Trascrizione
M2A Indicazione di edizione M2C Indicazioni di responsabilità relative all’edizione
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è Guida alla catalogazione in SBN – Musica.

M2B Trascrizione

Per la trascrizione, vedi 0F.

a. Per l’indicazione di edizione si usano abbreviazioni normalizzate[1]. I numeri si danno in cifre arabe seguite da un punto; eventuali caratteri non alfanumerici si sostituicono con cifre arabe racchiuse tra parentesi quadre. Frasi esplicative, che seguono l’indicazione di edizione, si riportano se ritenute significative.

4. revised ed.
(sul frontespizio appare Fourth revised edition)
Nuova ed.
Nuova ed. conforme al testo originale
2. ed. rifatta, aggiornata e aumentata
[4.] ed.
(sul frontespizio appare: ****)
3. Aufl.
Ed. facsimile
Ripristino
Ripristino dell’ed. 1940
(l’indicazione è trascritta come appare sulla fonte principale d’informazione. La data del ripristino (1946), si indica nell’area della pubblicazione)
Rist. anast.
(l’indicazione è trascritta come appare sul frontespizio. Per le notizie sull’edizione originale, vedi M4H)
8. ed. aggiornata al 1. ottobre 1978
3. ed. con arie aggiunte
Ed. economica
Ed. per bibliofili
Editio minor
Nouamente ristampati
(edizione del 1587 di Madrigali a cinque voci di Giouan Maria Nanino et di Annibal Stabile)
Nouamente posti in luce

b. Le indicazioni di edizione che appaiono nella pubblicazione, ma non sulla fonte d’informazione o sulle parti complementari, si riportano tra parentesi quadre.

c. Quando è noto che una pubblicazione contiene mutamenti significativi rispetto alle precedenti edizioni del materiale pubblicato, se ciò non risulta dalla pubblicazione stessa, si segnalano i mutamenti in nota (vedi M7A2).

d. Se l’indicazione di edizione è parte integrante del titolo ed è stata riportata come tale (vedi M1A1, punto i.), l’indicazione non si ripete.

*Neue Ausgabe sämtlicher Werke : Werkausgabe in 20 Bänden / Wolfgang Amadeus Mozart
*Nuova edizione del gran rondò brillante per forte piano e violino / del signor J. N. Hummel

e. Se informazioni relative ad altri elementi della descrizione (p.es. il titolo originale o altre informazioni relative all’opera originale) sono grammaticalmente parte integrante dell’indicazione di edizione, si devono riportare come tali. Per il trattamento delle informazioni così trascritte, vedi cap. 4.2.

f. Indicazione parallela di edizione

Se una pubblicazione reca indicazioni di edizione in più di una lingua, si possono riportare, quando è opportuno (p.es. se sono in una lingua o scrittura più conosciuta), anche una o più indicazioni parallele, ciascuna preceduta dal segno di uguale. Le indicazioni parallele omesse non si segnalano.

Students’ ed. = Ed. pour les étudiants

Note

  1. Vedi REICAT 4.2.0.3